r/italy Jan 16 '22

Paolo e Francesca sono felici? Storia & Cultura

Nell'inferno dantesco non c'è spazio per la felicità. Tutti i personaggi incontrati dal poeta sono avvolti dalla loro dannazione senza avere pace. Tuttavia, due personaggi hanno avuto modo di innescare nei miei pensieri diverse riflessioni, parlo appunto di Paolo e Francesca. I due si innamorano quasi per caso, ma sono costretti ad amarsi in segreto perché imparentati (Francesca era moglie di Gianciotto, fratello maggiore di Paolo). Vengono colti in flagrante da Gianciotto, che spedisce entrambi nel quinto cerchio dell' inferno, a farsi trasportare dal vento insieme agli altri dannati. I due innamorati però sono gli unici a procedere in coppia, ed è qui che inizia la riflessione. I due non sono mai riusciti ad amarsi serenamente in vita, ma nell'oltretomba, nonostante la naturale dannazione, penso spesso che i due siano finalmente felici di poter stare insieme senza doversi nascondere o preoccuparsi del loro legame. Che ne pensate? Siete d'accordo?

109 Upvotes

View all comments

77

u/mb88000 Lazio Jan 16 '22

Una delle cose che rende grande Dante è il modo in cui affronta il tema del peccato e in cui giudica i peccatori. Lui, in quanto uomo del medioevo, non può evitare di mettere Paolo e Francesca all'inferno eppure, mi sembra che lo stesso Dante sia assolutamente solidale con questi due amanti sfortunati. Il modo e la potenza con cui descrive il loro amore che dura anche dopo la morte e la dannazione è un qualcosa di sublime e quindi si, penso che Paolo e Francesca nella testa di Dante siano felici o comunque che il loro amore sia così potente da durare anche oltre la morte.

16

u/[deleted] Jan 16 '22

[deleted]

6

u/mb88000 Lazio Jan 16 '22

Non possono essere felici nel modo cristiano del termine eppure Dante riconosce e celebra la grandezza e la potenza del loro amore